Se siete indecisi su dove andare a Pasqua, abbiamo realizzato una utile guida. 

Pasqua ad Alghero: consigli e itinerari per 3 giorni di vacanza

040322
Cosa vedere ad alghero e dintorni
Prenota ora

prenota direttamente e risparmia

INSERISCI LE DATE DEL TUO SOGGIORNO

Venite ad Alghero tre giorni per Pasqua 2022?

Oltre al clima primaverile e al mare, avrete anche l’opportunità di vivere un’ esperienza enogastronomica straordinaria, seguendo gli antichi riti della Settimana Santa ricchi di pathos e suggestioni a contatto con la natura.

Primo giorno - Alghero

In forma durante le vacanze

Iniziamo il primo dei nostri 3 giorni di itinerario noleggiando un SUP o un kayak da Ocean Tribe o in alternativa noleggia una e-bike da Raggi di Sardegna per andare al parco di Capo Caccia e alle grotte di Nettuno.

Il tutto per visitare la Riviera del Corallo da una diversa prospettiva e scaricare lo stress accumulato durante tutto l’inverno.

Tappa obligatoria per il pranzo è la foccacceria Ballarini a Fertilia per gustare la focaccia sarda ripiena di "Nonna Pia"

Visite cantine

Dopo pranzo e dopo una siesta nella spiaggia delle Bombarde, alle ore 17.30, non perdere la visita gratuita alla cantina della Sella & Mosca, la più famosa della Sardegna, vivendo nuove sensazioni con la degustazione dei migliori vini dell’isola.

Riti della Settimana Santa di Alghero e cena tipica in centro

Nella sera illuminata solo dalle fiaccole, al centro storico di Alghero, potete vedere le suggestive processioni con gli antichi costumi indossati dai fedeli delle confraternite che ammantano di tensione emotiva e mistero lo svolgersi di ogni celebrazione.

Molti ristoranti propongono menù della cucina di Pasqua in Sardegna. Dei piatti da non perdere sono sicuramente l’aragosta alla catalana e la paella algherese.

Secondo giorno - Castelsardo

Escursione nella natura

Inizia la giornata sfruttando l'occasione delle vacanze di Pasqua per fare sport outdoor, la Sardegna ti offre una magnifica palestra all’ aperto, oppure fare un escursione a cavallo all' alba nella spendida spiaggia di Porto Ferro con il maneggio tre stelle Sa Mandra.

A passeggio nei borgo medioevale

Nel pomeriggio, a soli 60 km a nord di Alghero, nell’incantevole Castelsardo, potrete assistere a un rituale antico e affascinante, carico di misticismo: al lume delle torce accese, sfilano i Misteri, portati dai confratelli e dalle consorelle vestiti con tunica bianca e cappuccio.

A cena nel a due passi dal castello

Trattenetevi  nel paese fino a sera per cogliere l’occasione di gustare piatti tipici e dolci delle feste dell’isola nelle stradine del centro storico.

Terzo giorno - Bosa

Per chi ama spingersi un po’ più in là, a due ore di auto da Alghero, Santu Lussurgiu è un altro dei paesi che celebra con particolare devozione il triduo pasquale, sempre ad opera delle Confraternite. 

Il borgo tra i più belli d' italia

Prima di pranzo spostarsi verso Bosa e assaporare le prelibatezze della Sardegna facendo una pausa in una bottega o pasticceria del borgo e mangiare in un ristorantino del centro i piatti a base di pesce locale accompagnati da un ottima malvasia

Panorami da sogno

Al ritorno percorrere la suggestiva strada panoramica da Alghero a Bosa circondata dalla macchia mediterranea - richiamo irresistibile per i ciclisti - per non perdersi un tramonto mozzafiato sul promontorio di Capo Caccia.

Da non perdere una cena tipica sarda nell' agriturismo Sa Mandra, vicino al' aeroporto

Noi ti abbiamo dato qualche suggerimento per rendere il tuo viaggio ad Alghero di 3 giorni indimenticabile, ora tocca a te.

 .

-> Per la tua Pasqua 2022 approfitta della nostra offertaPasqua e Pasquetta ad Alghero in relaxe prepara le valigie. Ti aspettiamo al Bed and breakfast Bonsai Alghero.